Come si ripara un rubinetto

come riparare un rubinetto
Riparare un rubinetto difettoso potrà essere fatto da chiunque, questa guida servirà proprio a fornire consigli utili su come procedere e orientarsi qualora dovesse presentarsi un problema del genere.

Naturalmente esistono diverse tipologie di rubinetti; proprio per questo motivo in questa guida mi concentrerò su quelli che sono gli aspetti generici che accomunano quasi tutti i modelli.

  1. Problema: l'acqua non esce come dovrebbe.
    Soluzione: svitare il filtro dal braccio erogatore e controllare se sono presenti granelli di sabbia, provvedere alla sostituzione acquistandolo nei negozi specializzati.

  2. Problema: ho sostituito il filtrino dall'erogatore e non esce l'acqua come dovrebbe.
    Soluzione: al di sotto dei rubinetti, attaccati al muro, esistono ormai comunemente dei piccoli rubinetti detti filtro. Girare la leva dello stesso rubinetto filtro fino a chiudere il flusso dell'acqua. Lasciate aperto il rubinetto del lavello mentre fate questa cosa, vi accorgerete che l'acqua non scorre più.
    Svitare la parte anteriore del rubinetto filtro con una moneta se c'è la fessura o con una chiave inglese. Aprite e tirate fuori il piccolo filtro circolare togliendo da esso qualsiasi incrostazione o altro che possa ostruire il passaggio dell'acqua, prima di reinserirlo pulite la cavità interna, avvitate la ghiera e non scordatevi di aprire il rubinetto filtro girando la levetta.

  3. Problema: ho fatto le operazioni precedenti ma ancora l'acqua non esce come dovrebbe.
    Soluzione: vi rimandiamo alla descrizione della sostituzione cartuccia del mono comando, o a doppio comando.

  

Se hai bisogno di aiuto nella riparazione del rubinetto o se vuoi usufruire dei nostri servizi chiamaci al numero 338 69 25 894 o compila il modulo dei contatti

 

Contatti

    Impresa edile Fabio Alesiani
  • 338 69 25 894
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • P. IVA 10356490580